Notizie | Commenti | E-mail / 12:06
                    






Licata, morte in cantiere: sei persone davanti al Gup

Scritto da il 14 marzo 2019, alle 06:40 | archiviato in Cronaca, Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Per la morte dell’operaio licatese Giovanni Callea, 44 anni, avvenuta nel maggio di due anni fa mentre era impegnato in un cantiere in contrada Piano Bugiades, rimanendo folgorato da una scarica elettrica, sei persone compariranno oggi davanti al Gup del Tribunale di Agrigento per rispondere delle accuse loro mosse in concorso, ossia non avere, per imperizia e negligenza, attuato tutte le procedure per garantire la sicurezza nel luogo di lavoro.

 

Giovanni Callea è morto perché folgorato da una scarica elettrica mentre manovrava la pompa di una betoniera indirizzando con le mani il getto di calcestruzzo.

Oggi, a meno di impedimenti dell’ultima ora, dovrebbe aversi il provvedimento del Gup dopo la richiesta di rinvio a giudizio promossa dal pubblico ministero Alessandra Vella.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata