Notizie | Commenti | E-mail / 16:35
                    






Naro, Progetto LIL: Laboratori Impresa Libera

Scritto da il 19 marzo 2019, alle 06:58 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Naro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, insieme ai
partner del progetto LIL “Laboratori d’Impresa Libera”, il prossimo 21 marzo 2019 presso il bene
pubblico confiscato alla mafia sito in c.da Robadao a Naro e assegnato alla cooperativa
sociale “Rosario Livatino – Libera Terra” farà memoria delle vittime innocenti della violenza
criminale e mafiosa.
L’iniziativa rappresenta, altresì, una tappa significativa del percorso d’impegno responsabile per la
restituzione alla comunità del bene confiscato alla mafia di c.da Robadao, che ha ospitato
molteplici azioni finalizzate al coinvolgimento di alcuni giovani sui temi dell’imprenditorialità
sociale e della promozione del riutilizzo pubblico e sociale dei beni confiscati.
Il percorso si è attivato grazie al progetto LIL “LABORATORI D’IMPRESA LIBERA” cofinanziato
dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del
Consiglio dei Ministri con l’Avviso pubblico “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” e
realizzato dall’associazione LIBERA, in partenariato con le cooperative sociali “Rosario Livatino –
Libera Terra”, “Astra” e l’Associazione per lo sviluppo sostenibile della Sicilia “Laboratorio
Telamone”.
L’appuntamento è previsto alle 9,30 con la presenza di giovani e studenti che si alterneranno nella
lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie e si confronteranno in laboratori e gruppi di
lavoro che termineranno con una plenaria di chiusura alle 12,30.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata