Notizie | Commenti | E-mail / 19:26
                    






La Misericordia di Campobello di Licata rappresenteranno la Passione di Cristo

Scritto da il 15 aprile 2019, alle 06:58 | archiviato in Campobello Di Licata, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Venerdì 19 aprile, con inizio alle ore 10.30 con partenza da piazza XX Settembre, i volontari della Misericordia di Campobello di LIcata rappresenteranno la Passione di Cristo con i personaggi viventi che animeranno le 14 stazioni della VIA CRUCIS poste lungo le vie del paese, mentre la conclusione avverrà al Calvario con la Crocifissione di Gesù.

Durante la VIA CRUCIS verranno rievocati gli ultimi attimi della vita di Gesù, dalla consegna della croce alla crocifissione.
La ricorrenza della Passione di Cristo è stata organizzata dai volontari della Misericordia, in collaborazione con la Comunità Ecclesiale e il Comune di Campobello di Licata.
Questi i personaggi:
GESU’: Francesco Sabbadini
MARIA: Noemi Amato
MADDALENA:Carmela Rita D’Angelo
VERONICA: Eliana Balsamo
PILATO: Luigi Ilardo
CAIFA: Pietro Gammacurta
ANNA: Giuseppe Di Rosa
CLAUDIA PROCULA: Claudia Zagarrigo
POPOLO ACCUSATORE: Valerio Ciotta
SOLDATO DI PILATO: Giuseppe Lo Curto
SOLDATO ROMANO: Salvo Montaperto
CENTURIONE: Sebastiano Fiorello
EVANGELISTA: Emy Pumilio
CIRENEO: Calogero Spagnuolo


Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata