Notizie | Commenti | E-mail / 22:31
                    






Canicattì, premiato l’Avvocato Calogero Pennica di Ravanusa

Scritto da il 16 aprile 2019, alle 07:00 | archiviato in Canicattì, Cronaca, Ravanusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nella giornata di sabato 13 aprile a Canicatti alle ore 10:00 presso il monumento dei caduti si è svolta la cerimonia per la consegna dell’attestato di benemerenza all’avv.Pennica Calogero Antonio di Ravanusa.
Un riconoscimento più che prestigioso ricevuto all’Avv. Pennica dall’Unione Nazionale Mutilati per Servizio dalla Sez. Provinciale di Agrigento a firma del presidente Cav. Arturo Tortorici.
A consegnare l’attestato di benemerenza è stato il Cav. Calogero La Magra presidente della sotto sezione di Canicatti, imprenditore locale e iscritto all’albo d’oro degli invalidi della Marina Militare, alla presenza del presidente Cav.Arturo Tortorici e del vice presidente della sezione di Agrigento Enzo Cinquemani, già dirigente dell’Ispettorato del Lavoro di Agrigento, erano presenti altresì i soci Sig.Curto Giuseppe, Giovanni Zafara, Di Stefano Leonardo e i gli amici simpatizzanti Giuseppe Giglia, Dr Salvatore Lentini,Mimmo Cannarozzo, Dr Giorgio Scianna e altri.
Il presidente della sezione provinciale Cav. Arturo Tortorici ha scelto la città di Canicatti per rendere omaggio a due grandi servitori dello stato che hanno sacrificato la loro vita per gli ideali della legalità e giustizia ovvero i giudici Rosario Livatino e Antonino Saetta originari appunto di Canicatti.
Dopo un primo dibattito collegiale avvenuto presso la sede della sottosezione di Canicatti e avvenuta la premiazione.
L’Unione Nazionale Mutilati per Servizio è un Ente Morale presente su tutto il territorio con Consigli regionali e Sedi provinciali in ogni capoluogo e Sottosezioni in varie città.
L’UNMS si avvale della preziosa collaborazione e delle consulenze legali dell’Avv.Pennica Calogero Antonio di Ravanusa ormai da anni, avvocato dell’Unms di Agrigento, ed infatti grazie all’UNMS offre servizi e consulenza ai Carabinieri, ai militari delle FF.AA., agli Agenti della Polizia di Stato, alle Guardie di Finanza, agli Agenti del Corpo della Polizia Penitenziaria, alle Guardie Forestali, ai Vigili del Fuoco, ai Vigili Urbani, ai Magistrati e a tutti i dipendenti civili della Pubblica Amministrazione;
il compito dell’UNMS è tutelare tutti coloro che alle dipendenze dello Stato e degli Enti locali, territoriali ed istituzionali, hanno riportato mutilazioni ed infermità in servizio e per causa di servizio militare e civile.
Fanno parte dell’Unione anche i superstiti e tutti coloro che hanno acquisito particolari meriti nei confronti della categoria (soci benemeriti e simpatizzanti).
UNMS , rappresenta tutti coloro che, alle dipendenze dello Stato e degli Enti locali, territoriali ed istituzionali, comprese Forze di Polizia e Magistratura, hanno riportato mutilazioni ed infermità in servizio e nell’adempimento del dovere. Poi, nel corso dell’incontro, sono stati trattati alcuni degli obiettivi prefissati dall’Unms, attinenti al trattamento previdenziale, alle riserve nei concorsi pubblici, alle prestazioni sanitarie e varie agevolazioni, tra i trasporti pubblici e altro genere di convenzioni.
Un giusto riconoscimento quindi per il nostro paesano per quanto fin Ora da lui fatto e per quanto ancora in collaborazione appunto con il Cav Arturo Tortorici potra’ fare.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata