Notizie | Commenti | E-mail / 22:41
                    






FlixBus collega Agrigento e Canicattì con quattro città in Puglia

Scritto da il 16 aprile 2019, alle 06:58 | archiviato in Agrigento, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

lixBus, il leader europeo dei viaggi in autobus, continua a consolidarsi in Sicilia e lancia i primi collegamenti da Agrigento e Canicattì per la Puglia, con il duplice obiettivo di offrire a chi parte dal territorio un servizio sempre più capillare per spostarsi in Sud Italia e facilitare gli arrivi nel territorio, con ricadute positive per il turismo locale.Le destinazioni collegate con le due città salgono così a 20.

Operativi i primi collegamenti da Agrigento e Canicattì verso la Puglia: Bari e Foggia tra questi

Chi parte da Agrigento e Canicattì può ora viaggiare anche verso Bari, Foggia, San Giovanni Rotondo e Andria. Questi primi collegamenti con la Puglia si aggiungono a quelli già esistenti verso altre destinazioni italiane, a loro volta vengono potenziati: Villa San Giovanni, nodo strategico della rete FlixBus in Calabria da cui raggiungere oltre 60 città italiane, è ora raggiungibile fino a 4 volte al giorno, mentre si alza a due corse giornaliere la frequenza delle corse per Roma eFirenze. Restano operative le connessioni con Napoli, Salerno, Milano e Torino. Tutte le corse partono dal Terminal Bus di Piazza Fratelli Rosselli.

Atteso un incremento nelle prenotazioni nel periodo di Pasqua: il rientro dei fuorisede

Sulle rotte che collegano la Sicilia con le altre regioni, che dal lancio del servizio hanno via via registrato un afflusso crescente di passeggeri, è atteso ora un incremento rilevante nel numero di prenotazioni in corrispondenza del periodo pasquale: soprattutto sui collegamenti con Roma, FlixBus prevede un incremento nel numero di persone trasportate del 50%, complice il ritorno a casa degli studenti e lavoratori fuorisede. Secondo l’Anagrafe Nazionale Studenti, sono circa 50.000 i Siciliani che studiano fuori regione[1], e la domanda di soluzioni di viaggio economiche è di conseguenza destinata a crescere.

FlixBus nell’Agrigentino: un territorio su cui continuare a investire

Attiva nell’Agrigentino da dicembre, FlixBus ha trovato in questo territorio un terreno fertile su cui continuare a investire, in virtù dell’alto potenziale turistico dell’area e del prestigio dell’autobus quale soluzione di viaggio preferenziale presso la popolazione locale. Il consolidamento delle attività nell’Agrigentino riflette quello portato avanti a livello regionale, con il rafforzamento graduale delle rotte tra la Sicilia e lo Stivale.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata