Notizie | Commenti | E-mail / 19:29
                    






Biagio Conte in sciopero della fame da due settimane, la visita di Clauda Koll

Scritto da il 15 maggio 2019, alle 06:22 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

L’ex attrice Claudia Koll, fondatrice dell’associazione onlus ‘Le opere del padre’ ha incontrato a Palermo il missionario Biagio Conte, da due settimane in sciopero della fame per l’espulsione dall’Italia di Paul, ghanese di 51 anni, in città dal 2010, che vive nella missione “Speranza e carita”.

Un caso preso ad esempio per accendere i riflettori sulle politiche che riguardano i migranti. Biagio Conte da 14 giorni è sdraiato sul giaciglio di cartone sotto la statua del beato Pino Puglisi dove venne ucciso il parroco, nel quartiere Brancaccio. Nel suo giaciglio, dove dorme accanto a Paul, il missionario stamani ha ricevuto la visita di Claudia Koll e hanno pregato insieme. “Ho sentito nel cuore di andare a visitare fratel Biagio – dice Claudia Koll – Ho incontrato la storia di Biagio che mi ha raccontato e tante persone che mi hanno accolto gentilmente e all’inizio non sapevano chi fossi, anche i fratelli africani sono stati molto gentili. Condivido con Biagio la sua fede, il suo amore per i poveri, la scelta forte che ha fatto: capisco che è anche una chiamata difficile. Ho regalato il mio rosario a Biagio perché nelle sue preghiere mi possa ricordare al Signore, e desidero anche pregare per lui”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata