Notizie | Commenti | E-mail / 07:32
                    








Santo Stefano di Quisquina, 1,5 milione di euro per opere consolidamento centro storico

Scritto da il 15 maggio 2019, alle 06:30 | archiviato in Agrigento, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Pubblicata la gara, con un importo a base d’asta di 1,5 milione di euro, per le opere di consolidamento del centro storico di Santo Stefano di Quisquina, nell’agrigentino, in particolare nella zona a valle della villa comunale, nella parte più antica del paese.

L’intervento, programmato dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, rappresenta l’ultima e conclusiva azione di un Piano generale di riassetto dell’area che è stata per anni chiusa alla pubblica fruizione per le frane che si sono verificate e che hanno interessato la parte ovest della cittadina fino al fiume Magazzolo.

L’esecuzione di questi lavori consentirà il pieno recupero di piazza Maddalena e del quartiere Papacquaro, oltre a quello della villa comunale, interessati da fenomeni di dissesto che si sono aggravati negli anni e che hanno causato danni anche alla chiesa Madre e alle abitazioni attigue. Da qui la necessità di bloccare il fenomeno con idonee opere di contrasto tra cui il consolidamento del terrapieno, opere di regimazione idrica e di bonifica del sito che confina con l’aperta campagna.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata