Notizie | Commenti | E-mail / 12:48
                    






Porto Empedocle, sorpreso a rubare oltre due quintali di rame: arrestato 35enne

Scritto da il 23 maggio 2019, alle 06:52 | archiviato in Cronaca, Porto Empedocle. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I Carabinieri della Stazione di Porto Empedocle, nelle ultime ore, hanno sorpreso in flagranza di reato un empedoclino 35 enne che era riuscito ad impossessarsi di circa 220 chili di cavi di rame, dopo essere penetrato all’interno di una nota azienda del luogo. In particolare, in orario pomeridiano, l’uomo si era arrampicato sulla recinzione dell’azienda ed era riuscito ad entrare all’interno dello stabilimento produttivo. Successivamente, avvalendosi di un grosso seghetto, era riuscito ad impossessarsi di due grandi bobine di cavi di rame, del peso complessivo di circa 220 chili. Ma mentre stava operando indisturbato, è stato notato da un addetto dell’azienda, che ha subito dato l’allarme alle forze dell’ordine. In un lampo due pattuglie dell’Arma sono accorse presso la ditta in questione, ubicata in contrada Vincenzella, circondandola lungo tutto il perimetro. Scattavano immediate le ricerche del fuggitivo ed improvvisamente, i militari scorgevano un uomo che subito saltava dalla recinzione tentando una repentina fuga a piedi. Ma in quel frangente, due Carabinieri della Stazione di Porto Empedocle lo hanno subito rincorso e raggiunto, stringendogli le manette ai polsi con l’accusa di “Tentato furto aggravato” e sequestrandogli il seghetto utilizzato. L’uomo, Trameli Calogero, 35 enne, già noto alle forze dell’ordine, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato subito trasferito agli arresti domiciliari. La refurtiva in questione è stata prontamente recuperata e verrà restituita all’azienda.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata