Notizie | Commenti | E-mail / 17:54
                    






Manifesti abusivi anti Salvini ad Agrigento: “Terroni votatemi”, indaga la Digos

Scritto da il 24 maggio 2019, alle 06:50 | archiviato in Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

ad Agrigento compaiono manifesti abusivi con il suo volto arrabbiato che chiede il voto ai “terroni”. Questa mattina le strade della città dei Templi si sono risvegliate tappezzate da manifesti elettorali contro la Lega e il suo leader Matteo Salvini. Sono centinaia i finti manifesti con la scritta: “Terroni votatemi” e la foto Matteo Salvini con il volto arrabbiato comparsi sia nel centro che nella periferia della città. Un episodio analogo era accaduto 24 ore fa a Bologna. La Digos della Questura di Agrigento ha avviato un’indagine disponendo l’immediata rimozione dei manifesti affissi abusivamente.

Sulla vicenda è intervenuto Alessandro Pagano che ha annunciato di aver già sporto denuncia contro ignoti presso la Digos di Agrigento e sono certo che il brillante lavoro degli inquirenti troverà i responsabili di un gesto di infimo ordine. “L’inqualificabile episodio che si è verificato questa mattina sui muri della città di Agrigento si commenta da solo – afferma – è il chiaro segnale che politicamente qualcuno ci teme ed è per questo che si rifugia in iniziative così squallide che tentano di screditare il nostro partito ma che invece diventano un boomerang contro di loro”.

“I finti manifesti contro Salvini comparsi ad Agrigento non fermeranno la voglia di cambiamento del popolo siciliano – dice invece Igor Gelarda -. Si rassegni chi non accetta le regole della democrazia. Si tratta di una stupida e gratuita provocazione da parte di chi non accetta la normale vita democratica e le libere elezioni. Questi manifesti non solo offendono Matteo Salvini, ma anche i tanti siciliani che vedono la Lega come l’ultima speranza per un reale cambiamento della vita politica nazionale”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata