Notizie | Commenti | E-mail / 15:11
                    






Pulizie in casa e robotica: un nuovo mondo con al centro la tecnologia

Scritto da il 26 maggio 2019, alle 04:51 | archiviato in Scienze e tecnologie. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

E se andassimo a fare shopping mentre un robot per pavimenti si prende cura della nostra abitazione? Le faccende domestiche sono al primo posto tra i lavori più noiosi e impegnativi per la maggior parte di noi. Per questo motivo la robotica negli ultimi decenni ha fatto passi da gigante, inventando soluzioni innovative, pratiche e soprattutto risolutive. Dall’aspirapolvere che va da solo alle lavatrici intelligenti, la tecnologia ci ha regalato piccoli gioielli sempre più efficienti e performanti. Ne abbiamo veramente bisogno?

Robot per pulire casa: bye bye scopa

Quarant’anni fa Mazinga Z uccideva i nemici con il pugno atomico rotante, oggi nell’era 2.0 noi sterminiamo polvere, acari e peli di animali con l’aspirapolvere rotante, la nuova frontiera del pulito. Dotati di sensori a infrarossi o a ultrasuoni che li avvisano della presenza di un ostacolo o di un gradino, questi robot sono addirittura in grado di mappare la stanza, ottimizzando in questo modo la pulizia della casa. Tra i più famosi, come leggiamo in questo articolo degli esperti di recensioni buonoedeconomico.it, ci sono gli iRobot e lo Smartclean Robotic Vacuum di Bissell, apparecchi che hanno caratteristiche particolari che trasformano questi robot per pulire da semplici e innovativi gadget a elettrodomestici dei quali non possiamo fare più a meno.

Concepiti per raggiungere le aree più difficili e nascoste, lavorano anche in nostra assenza grazie alla programmazione che possiamo effettuare semplicemente tramite app. E quando hanno finito tornano alla loro personalissima docking station in attesa di altri compiti. Il costo medio varia dai 500 ai 1.000 euro in base al modello prescelto.

C’è chi lava i pavimenti e chi le finestre

I robot per pulire casa non servono soltanto a togliere briciole e polvere. È di qualche mese fa la notizia che iRobot ha creato Braava, l’aspirapolvere autonomo che spazza e lava, togliendo le macchie dal pavimento. Basta un po’ di acqua e detergente e il gioco è fatto. Lui lavora, noi ci godiamo il relax dopo una lunga giornata di lavoro. Niente male vero?

E per chi ha fatto delle finestre il suo incubo personale in stile Shining di Kubrik, la robotica offre su un piatto d’argento una soluzione innovativa che risponde al nome di SmartBot Hobot 198, il lavafinestre efficiente, sicuro e che non si stanca mai. Si controlla tramite iPhone o iPad e scala letteralmente le superfici, grazie alla tecnologia di cui è dotato. Insieme al Winbot, altro famoso elettrodomestico intelligente, agiscono in totale autonomia e sono molto efficaci. Funzionano bene? Per questi modelli l’aspirapolvere robot opinioni sono ancora molto discordanti tra loro.

La robotica domestica ci cambia la vita?

La domotica migliora la nostra qualità di vita e non soltanto grazie all’acquisto dei robot pulizia pavimenti. La casa del futuro, quella intelligente, diventa il luogo dove niente è lasciato al caso e dove ogni piccolo settore è la tessera di un puzzle che risponde a due imperativi: efficienza e comfort. Questi apparecchi sono in grado di imparare letteralmente le nostre abitudini in base a quello che gli richiediamo. Grazie al deep learning, l’apprendimento approfondito, la nostra casa è sempre più Smart. Le conseguenze? Assolutamente positive, basti pensare ad esempio ad alcuni campi di applicazione come la sicurezza e la protezione delle mura domestiche.

In commercio sono disponibili già alcuni robot come Riley di iPatrol che non solo percorrono il perimetro della casa proteggendolo da eventuali intrusi, ma hanno la capacità di emettere letteralmente un messaggio vocale per farli scappare a gambe levate! Dal robot pulizia casa al carrello per la spesa autonomo ideato dalla Piaggio: la domotica è perfetta per alleggerire le difficoltà logistiche della vita quotidiana di ognuno di noi.

Il futuro della Smart Home

La domotica rappresenta la naturale evoluzione verso un nuovo concetto di benessere, dove l’individuo torna al centro delegando ai suoi aiutanti sia la sicurezza che lo svolgimento delle incombenze più noiose. I robot pulizie affiancheranno rilevatori di fughe di gas, droni e veri e propri robot che si prenderanno cura dei nostri ambienti in modo totale ed efficiente, migliorando anche la vita delle persone disabili. I limiti? Una crescente complessità che può lasciar interdetto il consumatore più inesperto. La soluzione? Una costante ricerca tesa alla semplificazione, alla sostenibilità e accessibilità dei dispositivi intelligenti.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata