Notizie | Commenti | E-mail / 10:26
                    








“Pro Usa”, il bilancio di un progetto che ha promosso le eccellenze siciliane

Scritto da il 18 giugno 2019, alle 06:44 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Economia, Enogastronomia di Sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Si è trattato di una missione davvero proficua, dove il territorio del Comune di Sciacca, protagonista del progetto insieme con tutte le aziende del territorio siciliano, sono stati al centro dell’interesse di vari opinion leader, addetti della stampa internazionale e buyer di vari Paesi”. È uno dei passaggi della relazione conclusiva del progetto “PRO USA – The promotion on the real and authentic Italian taste troug the most important and beverage markets”, a firma del sindaco Francesca Valenti e del presidente del Consorzio Proexport Sicily Sicilian Gourmet Paolo Licata.

Il progetto “Pro Usa” è stato elaborato ed eseguito nell’ambito di un’azione della Regione Siciliana per la valorizzazione e la promozione dei prodotti Siciliani negli Stati Uniti, presentato dal Consorzio Proexport Sicily Sicilian Gourmet in partenariato con il Comune di Sciacca.

L’iniziativa progettuale si è svolta in due step integrati: il primo negli Stati Uniti (Chicago, Illinois), il secondo a Sciacca, con il coinvolgimento delle aziende siciliane che hanno partecipato al bando.

Le eccellenze agroalimentari del territorio sono state presentate attraverso i più moderni canali di comunicazione. Il progetto è stato presentato “nell’ambito di una tra le più prestigiose fiere internazionali, la PLMA di Chicago”. Sono state realizzate brochure in lingua inglese, è stato aperto un sito internet, è stato organizzato uno show coking per dare visibilità ai prodotti, sono stati promossi incontri e visite nelle aziende partecipanti al progetto: “È stato possibile ai buyer sincerarsi dell’autenticità dei prodotti adoperati per le produzioni di qualità made in Sicily”.

“Ben riuscito, e molto attenzionato dai media Usa, è stato il ricettario delle ricette tipiche siciliane per la promozione della dieta mediterranea”, con le creazioni di due famosi chef che hanno adattato i gusti della cucina siciliana ai palati americani.

Il riscontro del progetto – è la considerazione conclusiva nel bilancio delle attività portate a termine – “ha dimostrato come il binomio pubblico-privato possa davvero apportare un valore aggiunto agli sforzi imprenditoriali delle aziende siciliane”.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata