Notizie | Commenti | E-mail / 07:57
                    








Allarme fondo Salvaimprese, Giusi Savarino: Noi non abbassiamo la guardia

Scritto da il 20 giugno 2019, alle 12:29 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Annuncio l’audizione in Commissione per il 3 Luglio con i vertici di Anas, la Cmc, l’assessore Falcone, le imprese creditrici della Cmc ed i Sindaci coinvolti, come il sindaco di Agrigento Firetto, impegnati in prima linea nella battaglia per il prosieguo dei lavori sulle s.s. Agrigento / Palermo e Palermo/Caltanissetta” a parlare è la Presidente della IV commissione On. Giusi Savarino che continua “seguo questa incresciosa vicenda da più di un anno, avevo richiesto già 6 mesi fa l’istituzione di un fondo salvaimprese e allo scopo il Presidente Musumeci aveva proposto di anticipare 70 milioni dai fondi europei, operazione che abbisogna il lasciapassare del governo romano, nonostante le rassicurazioni da parte del Ministro, passano i mesi e ancora nulla di fatto. Anzi la pezza trovata in Parlamento è una totale presa in giro. Sono basita e amareggiata ma non mi arrendo: sto al fianco dei Sindaci, delle imprese creditrici ed in difesa dei Siciliani.

Sono estremamente preoccupata del modo con cui a Roma si sta affrontando  una crisi epocale per il nostro territorio. Da troppo tempo con faciloneria ci sentiamo dire che è tutto a posto, ci pensa Toninelli.

Adesso basta! Questo Governo è stato eletto con i voti dei Siciliani, 52 eletti in Sicilia abbiano la dignità di onorare l’elettorato che rappresentano.

Noi qui non abbasseremo mai la guardia.”

Giusi Savarino, Presidente IV commissione legislativa ARS



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata