Notizie | Commenti | E-mail / 21:50
                    






Naro solidale per Peppe

Scritto da il 7 luglio 2019, alle 07:06 | archiviato in Costume e società, Cronaca, IN EVIDENZA, Naro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il pronto soccorso sociale a Naro funziona. E funziona non solo come strumento di solidarietà individuale e collettiva dei Naresi, ma anche e soprattutto come funzione del servizio sociale del Comune di Naro.
Ce ne siamo accorti recentemente per il caso di Giuseppe un Narese disoccupato, recentemente scomparso. Egli ha a lungo fruito della mensa dell’Istituto Immacolata Concezione e degli aiuti del Servizio Sociale comunale della locale Caritas e dell’Associazione Volontariato Vincenziano che hanno continuato ad assisterlo anche durante le ultime settimane di vita che ha passato prima nella degenza ospedaliera del Barone Lombardo di Canicattì e successivamente nella residenza Mani Unite per la vita ove è spirato.
Ammalatosi gravemente, Giuseppe è stato subito preso in carico dall’Amministrazione Comunale, presieduta dal sindaco Maria Grazia Brandara che si è occupata del caso sia in prima persona sia per il tramite dell’ufficio comunale competente. Quest’ultimo ha profuso ogni possibile impegno, grazie alla collaboratrice esterna, al responsabile dell’ufficio e alle assistenti sociali del servizio professionale. Purtroppo, il terribile male non ha lasciato scampo a Giuseppe che se n’è andato, lasciando un vuoto incolmabile soprattutto negli amici di piazzetta Sammilasi e del bar Social che era solito frequentare. Ma a fronte di questa esperienza riguardante il nostro concittadino solo e bisognoso, possiamo dire che l’Amministrazione Comunale e il Sindaco Maria Grazia Brandara sono state costantemente presenti, persino disponibili a farsi carico con riferimento alle spese funebri e alla stessa partecipazione alle esequie funebri. Si spera ora che l’impegno dell’Amministrazione Comunale continui anche nell’offrirgli una adeguata sepoltura.
Piero Ragusa



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata