Notizie | Commenti | E-mail / 12:05
                    






Rubano steccato del parco giochi, un cittadino vede tutto e chiama la Polizia

Scritto da il 11 luglio 2019, alle 06:22 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Hanno preso di mira le assi utilizzate per la realizzazione dello steccato di legno delimitante l’area giochi per bambini in piazza Nettuno a Catania i due cittadini rumeni che ieri sono stati bloccati dagli agenti delle Volanti.

I due, residenti presso il campo rom di San Giuseppe La Rena, erano stati segnalati, poco dopo le 20, da un cittadino che si era accorto del movimento dei malfattori i quali, dopo aver divelto la recinzione del parco giochi, l’hanno caricata in macchina e si sono allontanati.

Grazie alle dettagliate descrizioni degli uomini e dell’auto utilizzata, gli agenti sono riusciti a intercettarli tra le via Messina e Pittoresca. A quel punto, è stato difficile per i due rumeni dare spiegazioni credibili circa la presenza di quelle assi nell’auto.

I due rumeni sono stati denunciati per furto aggravato in concorso e guida senza patente. Le assi dello steccato sono state riconsegnate immediatamente ai responsabili tecnici del Comune di Catania per il successivo ripristino.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata