Notizie | Commenti | E-mail / 18:04
                    








Abusivismo commerciale, insorgono la Confcommercio e il Movimento Mani Libere

Scritto da il 18 luglio 2019, alle 06:46 | archiviato in Agrigento, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Agrigento è una città mediocre visto che relega in periferia (zona stadio) i venditori ambulanti regolari in condizioni disumane e poi permette la vendita irregolare, con merce di dubbia provenienza in pieno centro”.Lo sostiene il presidente di Confcommercio di Agrigento, Francesco Picarella che spera proprio che in prossimità di Agrigento 2020 le cose cambino. “Più che un augurio – aggiunge – deve essere una certezza. Queste cose non sono più sostenibili perché vanno a penalizzare i commercianti del centro cittadino che pagano le tasse ed hanno enormi difficoltà proprio perché sono costretti a corrispondere allo Stato molti soldi”.

Anche il Movimento Mani libere chiede, su segnalazione di alcuni commercianti e cittadini Agrigentini, “di conoscere con quale otto pubblico è stata autorizzata la Fiera di San Calogero sistemata a Porta di Ponte in pieno centro storico che di fatto intralciava anche la sicurezza durante la tradizionale processione del santo, a prosecuzione dei dati richiesti ieri, a questo punto sarebbe opportuno conoscere quanto ha introitato il comune dall’occupazione di suolo pubblico(con tanto di bancarelle e annessi ombrelloni) e di conseguenza il piano della sicurezza sull’Area fiera con annesse vie di fuga e piano evacuazione annesso anche da questo sito adibito a FIERA”

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata