Notizie | Commenti | E-mail / 20:47
                    








Canicattì: con le promesse non si pagano le bollette e non ci si fa la spesa….. operatori ecologici in sciopero. Paese al collasso

Scritto da il 18 luglio 2019, alle 10:04 | archiviato in #Esclusiva, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Abbiamo provato a dire alla cassiera del  supermercato una volta fatta la spesa, la pagherò appena mi pagano, la stessa cosa abbiamo fatto con le bollette della luce, ma ci dicono che non è possibile”. Riescono ancora a fare ironia gli operatori ecologici esasperati da una situazione al limite  del collasso. Padri di famiglia che  non prendo lo stipendio di giugno, che avanzano ancora il 50% dello stipendio di maggio insieme alla quattordicesima. Nel ping pong tra le aziende e il comune in un rimbalzo di responsabilità ci sono loro e le loro famiglie con mutui da pagare, finanziarie e necessità primarie . La riunione che si è fatta con gli attori principali compresi i rappresentanti sindacali non ha portato a niente. Sembra che il credito vantato dalle aziende riferito al mese di ottobre , credito che sembrava potere essere pagato dal Comune , rientra nei cosiddetti debiti fuori bilancio e pertanto non è possibile renderlo esecutivo. Nel frattempo gli operatori stanchi ed esasperati incrociano le braccia. A pagare il prezzo di tutto questo, la città e i cittadini . File interminabili di auto strapiene di spazzatura davanti al foro boario chiuso . E così anche la gente per bene che vuole rispettare le regole ,  in preda alla disperazione e alla non soluzione , fa presto a  diventare vastasa e abbandonare la spazzatura  davanti il foro. Nel frattempo le piazzole di sosta stracolme di rifiuti bruciano spargendo la diossina in ogni dove , sui campi e sulle colture che poi finiscono sulla nostra tavola…. Il resto è solo un gioco a chi la spara più grossa tra rimpasti tric e ballacchi

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì: con le promesse non si pagano le bollette e non ci si fa la spesa….. operatori ecologici in sciopero. Paese al collasso”

  1. Diego ha detto:

    Resta il fatto che hanno violato la legge.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata