Notizie | Commenti | E-mail / 20:43
                    






Naro, rifiuti abbandonati per strada: l’appello della sindaca Brandara

Scritto da il 19 luglio 2019, alle 07:04 | archiviato in Photo Gallery, Politica, Politica Naro. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Negli ultimi giorni sono arrivate diverse segnalazioni su discariche, delle volte anche molto estese, in cui diversi automobilisti si fermano e accatastano sacchi di rifiuti indifferenziati”. Cosi la sindaca di Naro, Maria Grazia Brandara contro gli incivili che scaricano in strada rifiuti.

” Mi rivolgo in primis ai miei concittadini, premettendo che la maggior parte di loro ci stanno aiutando a tenere pulita Naro rispettando i turni di differenziata. Voglio però parlare anche a quella piccola parte di naresi che in barba a qualsiasi prescrizione continua a ostinarsi ad abbandonare rifiuti nelle periferie e soprattutto nelle campagne. Naro è anche vostra, dei vostri figli, dei vostri nipoti. E’ soprattutto dei giovani che vogliono rimanere in questa città anche intraprendendo imprese a carattere turistico per cercare di avviare un percorso economico diverso nella Fulgentissima!Poi ma non per ultimo, sottolina la Brandara, voglio parlare anche ai residenti delle città e dei paesi limitrofi. Naro non è la vostra discarica, le campagne della nostra Città non sono il vostro cestino della spazzatura. Anche Naro è vostra! Colgo l’occasione per invitarvi a visitarla, ad apprezzarla e alla fine vi assicuro che ve ne innamorerete!Naro è il Comune con la più vasta area territoriale della provincia di Agrigento, molto vicino alle vostre città più di quanto crediate. Naro è ai bordi territoriali di Canicattì, a quelli di Castrofilippo, a quelli di Campobello di Licata, Ravanusa, Delia, Licata, Palma di Montechiaro, Agrigento, Favara e Camastra. Nei prossimi giorni, conclude il primo cittadino, come già sta accadendo, gli agenti di Polizia Locale vigileranno per cercare di mettere un punto definitivamente a questa situazione che sta diventando insostenibile. Rispettateci, rispettatevi! ”

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata