Notizie | Commenti | E-mail / 18:36
                    






Rapina alle Poste con pistola e ostaggi: la fuga si conclude su un albero

Scritto da il 20 luglio 2019, alle 06:28 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I carabinieri hanno arrestato un 34enne accusato di aver commesso una rapina in un ufficio postale di Belvedere, frazione di Siracusa.

L’uomo, disoccupato di Reggio Calabria, avrebbe fatto irruzione nell’ufficio poco dopo le 13.30, con il volto coperto e con una pistola giocattolo, tenendo in ostaggio due clienti e tre dipendenti, uno dei quali, un addetto alle pulizie, si è sentito male per la paura e si è accasciato a terra.

I carabinieri hanno avviato una fase di negoziazione per farlo rilasciare. Dopo alcuni minuti ha finalmente acconsentito, quindi è uscito dall’ufficio postale assieme a un ostaggio a cui puntava la pistola e che usava come scudo, ma vistosi accerchiato ha subito deciso di abbandonarlo e darsi alla fuga con il bottino di 13.000 euro.

È quindi iniziato un inseguimento, terminato in un fondo agricolo, dove il rapinatore ha cercato di nascondersi arrampicandosi su un albero, ma i militari lo hanno arrestato recuperando tutto il denaro.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata