Notizie | Commenti | E-mail / 10:50
                    






Canicattì: condannato il comune a pagare incidente a causa della mancata illuminazione . 18.976,13 euro oltre interessi legali.

Scritto da il 24 luglio 2019, alle 12:10 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

IL TRIBUNALE DI AGRIGENTO CONDANNA IL COMUNE DI CANICATTI’ AL RISARCIMENTO DEL DANNO A FAVORE DI UN CITTADINO CHE SI ERA FERITO CADENDO DENTRO UN TOMBINO NON SEGNALATO.
Il Tribunale civile di Agrigento ha condannato il Comune di Canicattì al risarcimento dei danni patiti da un cittadino che, nell’anno 2010, mentre passeggiava vicino alla propria abitazione, era caduto con la propria gamba all’interno di un tombino non segnalato.
Il sig. C.D, nel luglio dell’anno 2010, mentre si trovava nei pressi della propria abitazione, in via Sacerdote Giuseppe Tamburello, per effetto della mancanza di illuminazione nella zona, era sprofondato all’interno di un tombino scoperto, non visibile e non segnalato.
Subito dopo l’incidente, il tombino, per il quale erano state fatte, in precedenza, numerose segnalazioni di abitanti della zona, era stato isolato e transennato dai responsabili dell’ufficio manutenzione del Comune.
Purtroppo, dopo la caduta, C.D aveva dovuto subire un intervento chirurgico, una dolorosa riabilitazione fisioterapica e, dopo alcuni mesi di forzata immobilizzazione, aveva potuto riprendere a camminare regolarmente.
Tuttavia il Comune di Canicattì non aveva mai accolto le richieste di risarcimento del danno avanzate dallo sfortunato pedone.
Pertanto C.D. si era rivolto al Tribunale di Agrigento, con l’assistenza dell’avv. Paolo Ingrao, per ottenere il dovuto risarcimento dei danni.
Ieri è stata emessa la sentenza che ha riconosciuto il Comune di Canicattì responsabile per l’omessa custodia e manutenzione del tombino, che costituiva un pericolo per l’utenza, e lo ha condannato a risarcire i danni subiti dall’attore con la somma di 18.976,13 euro oltre interessi legali.


Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata