Notizie | Commenti | E-mail / 02:59
                    








Consulta per il monitoraggio degli appalti in Sicilia

Scritto da il 31 luglio 2019, alle 14:10 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è tenuto oggi il primo incontro  di una istituenda consulta di associazioni datoriali e  sindacali, per il monitoraggio degli appalti in Sicilia, convocato dell’assessore Falcone, alla presenza della presidente della IV Commissione legislativa ARS, on. Giusi Savarino, dei vertici di Anas ed Rfi, per fare il punto della situazione sullo stato di avanzamento delle opere in fase di progettazione, di gara e quelle in corso.  “Un lavoro puntuale e attento quello dell’assessore Falcone e del Presidente  Musumeci” , dichiara l’onorevole Savarino,”  in un solo anno il governo Musumeci ha dato una grande svolta alle infrastrutture in Sicilia. Si prevedono oltre 5 miliardi di opere entro il 2022 solo sulla linea ferrata.

Inauguriamo una nuova stagione politica caratterizzata da: concretezza, trasparenza, controllo, progettazione e collaborazione istituzionale tra tute le parti sociali.

La Sicilia così si pone con  le carte in regola, attendiamo adesso che il governo nazionale faccia la sua parte, iniziando dai decreti attuativi del salva imprese.  “



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata