Notizie | Commenti | E-mail / 10:58
                    






Senegalese picchia un venditore ambulante a Ribera

Scritto da il 19 agosto 2019, alle 06:36 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I carabinieri hanno fermato un senegalese di 43 anni accusato di aver picchiato un venditore ambulante a Ribera (Ag). Secondo quanto ricostruito dagli investigatori l’uomo si sarebbe reso responsabile di una brutale aggressione nel piano centro della città agrigentina nei confronti di un venditore ambulante, sferrandogli per strada un violento pugno al volto, provocandone la perdita di conoscenza ed il successivo ricovero in prognosi riservata in ospedale.

Il senegalese è stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri, in esecuzione di un provvedimento di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Sciacca (Ag). Ora dovrà rispondere di lesioni personali gravi.
Le indagini dei militari hanno permesso di acquisire consistenti indizi, anche mediante la visione di alcuni filmati delle telecamere presenti nella zona. E così i carabinieri sono riusciti a identificare l’autore dell’aggressione il quale, per motivi ancora da chiarire, lo scorso fine settimana, avrebbe colpito violentemente al volto il venditore ambulante di 42 anni, fuggendo subito dopo e facendo perdere le proprie tracce.

La vittima, priva di conoscenza, è stata trasportata presso il più vicino ospedale, ricoverata in prognosi riservata e sarebbe ora in pericolo di vita. Dopo avergli notificato il provvedimento di fermo, i carabinieri hanno subito trasferito il senegalese in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata