Notizie | Commenti | E-mail / 11:27
                    






Due turiste colte da malore alla Scala dei Turchi soccorse dalla Guardia Costiera

Scritto da il 23 agosto 2019, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Doppio intervento dei militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle intervenuti con il battello costiero G.C. 111B per soccorrere e trasportare due turiste colte da malore mentre si trovavano nei pressi della Scala dei Turchi, in territorio del Comune di Realmonte.

Il primo intervento intorno alle ore 12. La Centrale operativa del 118 di Caltanissetta chiedeva l’ausilio della Capitaneria di Porto per poter evacuare una ragazza ventenne del luogo  colta da malore, vista l’impossibilità da parte degli operatori del 118 ad effettuare il trasporto della donna via terra. La Sala operativa della Guardia costiera disponeva l’immediata uscita del battello costiero G.C. 111B unico in grado di arrivare fino a riva. Giunti sul posto i militari, senza non poche difficoltà, prendevano a bordo del battello la donna che veniva trasportata nel porto di Porto Empedocle dove in banchina c’era ad attendere una ambulanza del 118 con i sanitari che prendevano in carico l’infortunata per il successivo trasporto presso l’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento per le cure del caso.

Stessa procedura per il secondo intervento avvenuto alle ore 18:00 con la richiesta da parte della Centrale operativa del 118 di trasportare via mare una turista napoletana di 51 anni, anch’essa colta da malore presso la Scala dei Turchi. Ancora una volta da parte del personale della Sala operativa della Guardia costiera empedoclina veniva attivata la procedura denominata MEDEVAC “medical evacuation”, con il battello costiero G.C. 111B a fare la spola tra la bianca e “pericolosa” scogliera e il porto empedoclino.

Il Comandante della Capitaneria di porto, Capitano di Fregata Gennaro Fusco, ricorda ancora una volta a quanti si apprestano a visitare la Scala dei Turchi di farlo con cautela, prestando la massima attenzione nei movimenti rispettando le prescrizioni riportate nei cartelli monitori presenti in loco.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata