Notizie | Commenti | E-mail / 13:02
                    






Utilizzare la tecnologia per le associazioni no profit

Scritto da il 9 settembre 2019, alle 00:02 | archiviato in Scienze e tecnologie. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Le organizzazioni senza scopo di lucro, anche definite “no-profit”, sono molteplici. Al giorno d’oggi è davvero facile creare un’associazione di questa tipologia, ma gestirla e mantenerla è un compito tutt’altro che semplice. Tutti i fondatori e i membri che ne fanno parte non guadagnano nulla, essendo mossi dal semplice desiderio di contribuire ad una determinata causa (culturale, ambientale, di ricerca, assistenza, ecc.). Tuttavia, all’interno di un’organizzazione no profit è possibile che siano presenti delle entrate e delle uscite a livello economico. Occorre infatti ricordare che è consentito organizzare e svolgere delle attività commerciali che portino dei guadagni, a patto che questi soldi vengano reinvestiti nell’organizzazione stessa e che non costituiscano un guadagno per i vari membri. Come succede in qualsiasi altro tipo di attività, anche quelle senza scopo di lucro devono affrontare una serie di spese relative ad acquisto di materiali, spostamenti e procedure burocratiche. Per fortuna, grazie alle nuove tecnologie, l’utilizzo di Internet e dei vari social media, è possibile aiutare le associazioni no profit ad aumentare le entrate e gestirle in maniera veloce, sicura e ottimale.

 

Fatevi conoscere dal pubblico

 

I social media ormai ci permettono di entrare in contatto con quasi tutto il mondo con un semplice click. Rendete pubblica la vostra associazione e fate conoscere la vostra causa, creando una pagina su Facebook, pubblicando un sito online e organizzando chat aperte su Telegram o WhatsApp. Questo abbatterà i muri tra di voi e il pubblico, rendendovi facilmente raggiungibili e aumentando la consapevolezza del disagio contro cui lottate.

 

Create una campagna di crowdfunding

 

Grazie ai social media o ai vari siti di crowdfunding, è possibile organizzare una raccolta fondi online che permetta a tutte le persone legate alla vostra stessa causa di donare una cifra a piacere. Ciò che rende davvero unico il crowdfunding è la possibilità di far contribuire anche persone al di fuori della vostra città o regione, essendo un’attività che si svolge solo in rete. La raccolta fondi online è molto più semplice da organizzare rispetto ad un evento pubblico che richiederebbe lunghi tempi, permessi, spese di organizzazione, allestimenti e molto altro ancora.




Distribuite gadget


Un altro modo efficace che permette di aumentare le entrate a livello economico è quello di mettere in vendita degli oggetti creati dai membri stessi dell’organizzazione (ad esempio gadget di vario tipo con il logo della no profit). Questo richiederà qualche giorno di organizzazione, ma se avrete pazienza e abilità di risparmio, riuscirete ad ottenere ottime entrate. Per poter fare ciò è necessario trovare un sito adatto per la vendita, o magari organizzare dei mercatini di raccolta fondi.

Come gestire il denaro

 

Quando si ha un’attività no profit è necessario tenere conto di qualsiasi movimento di denaro in cassa. Non è facile tenere traccia dei fondi all’interno di un’organizzazione di questa tipologia, dato che tutte le entrate non vengono accumulate in un capitale. Anche in questo caso, la tecnologia viene in vostro aiuto. Per poter controllare la situazione economica della vostra associazione, fate riferimento ad una piattaforma online per la gestione delle spese pensata per le aziende come la vostra. Uno di questi metodi è ricorrere alle carte prepagate Soldo per le no profit, permettendo così a tutti i membri di spendere per conto della vostra organizzazione. Questo vi aiuterà a mantenere il controllo del vostro budget per poter realizzare qualsiasi progetto futuro e controllare sempre le spese effettuate. Potrete impostare facilmente delle ricariche automatiche, per assicurarsi che tutti i membri del gruppo abbiano i fondi necessari per le spese da reinvestire nell’organizzazione.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata