Notizie | Commenti | E-mail / 05:17
                    








Lanciato l’allarme sull’Occhio di Pavone dell’olivo

Scritto da il 14 settembre 2019, alle 06:52 | archiviato in Agrigento, Ambiente, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

L’Unità Operativa SIAS Agrometeorologia, Ricerca Applicata e Servizi Innovativi in agricoltura di Sciacca, nell’ambito delle attività di monitoraggio fitopatologico delle principali colture della provincia di Agrigento ha diramato una nota sulla situazione relativa alle infezioni di Occhio di pavone. Si tratta della più importante e diffusa malattia fungina dell’olivo che colpisce soprattutto le foglie, ma in questo periodo può attaccare anche i tessuti teneri del peduncolo dei frutti, determinando il blocco del passaggio di linfa a la successiva caduta dei frutti. Il patogeno si manifesta sul peduncolo, con piccole macchie brunastre di 2-4 mm di diametro. Ad essere più a rischio sono gli oliveti ricadenti in zone di pianura e più umide, rispetto alle zone collinari, più ventilate. Per l’eventuale intervento di difesa l’Unità operativa Sias consiglia di utilizzare prodotti a base di Dodina. Il servizio è a disposizione per fornire specifiche consulenze tecniche presso la sede di Via Ovidio 26 a Sciacca.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata