Notizie | Commenti | E-mail / 05:40
                    








La regione Siciliana accanto alle scuole guida, No ad aumento dell’IVA retroattivo

Scritto da il 19 settembre 2019, alle 12:27 | archiviato in Photo Gallery, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Oggi in IV Commissione legislativa Ars si è affrontato il tema dell’aumento retroattivo  dell’iva per le patenti di guida richiesto alle scuole guida dall’Agenzia delle entrate con risoluzione  n 79 del 2 settembre 2019 a seguito di una sentenza della Corte di Giustizia Europea.

“Siamo al fianco delle scuole guida in questa assurda richiesta che comporterebbe un esborso per ognuno di loro  di circa 110 mila euro ” dichiara l’on. Savarino “stiamo predisponendo un ordine del giorno, sottoscritto da tutta la Commissione,  per impegnare il governo Musumeci ad inviare una nota dettagliata al governo Conte affinchè  disapplichi questo provvedimento iniquo, e che mette a rischio chiusura circa 7 mila agenzie, ovvero più di 20 mila persone senza più lavoro.

Ci rendiamo conto che l’applicazione retroattiva dell’iva potrebbe causare una vera e propria macelleria sociale e non solo, il provvedimento è illogico perché considera le scuole guida come agenzie disbrigo pratiche senza riconoscere l’attività didattica che svolgono. E’inoltre assurdo stabilire per il futuro l’iva con l’aliquota massima al 22%, che vuol dire un aumento considerevole dei costi della patente in danno alle famiglie italiane.

Noi riteniamo che la retroattività dell’iva sia assolutamente ingiusta, illegittima e pericolosa per le piccole e medie imprese del settore. Ci faremo portavoce della problematica col Governo Nazionale che è l’unico a poter intervenire sull’agenzia  delle entrate.”



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata