Notizie | Commenti | E-mail / 05:10
                    








Campobello di Licata, sentenza su rette di ricovero per minorenni

Scritto da il 22 settembre 2019, alle 07:04 | archiviato in Campobello Di Licata, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

A seguito di un decreto ingiuntivo notificato al Comune di Campobello di Licata per un importo di € 128.138,60 a titolo di rette di ricovero per minorenni, da parte di una comunità alloggio. Si è aperta la questione in ordine al soggetto legittimato al pagamento delle stesse, poiché di solito gravano con notevole pregiudizio sulle casse degli enti locali, nonostante interventi normativi che hanno cercato di porre equilibrio tra l’esigenza di erogare i servizi per i cittadini e di preservare gli equilibri di bilancio. Il Comune di Campobello dopo essersi opposto alla richiesta eccepiva che onerato al pagamento degli oneri suddetti era il Comune ove le prestazioni ebbero inizio, e cioò anche nonostante vi fosse un provvedimento del Tribunale per i minorenni che poneva dette rette a carico del Comune opponente luogo ove si trovavano di fatto i minori, quindi non residenti. il Tribunale di Agrigento con sentenza depositata il 13.09.2019, accogliendo le doglianze del Comune di Campobello di Licata, con l’assistenza dell’avv. Calogero Paci, fissava un importante principio, stabilendo dapprima che competente al pagamento delle rette è sempre il Comune nel quale gli interessati hanno la residenza al momento in cui la prestazione ha inizio e dall’altro che non osta a tale principio l’eventuale sussistenza di un provvedimento da parte del Tribunale per i minorenni che statuisca la competenza per il pagamento delle rette di ricovero, ritenuta la natura amministrativa e non giurisdizionale dello stesso e quindi non avente efficacia derogatoria rispetto alla normativa di settore. Le spese legali sono state compensate.

Giovanni Blanda



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata