Notizie | Commenti | E-mail / 06:00
                    








Agrigento, morte Chiara La Mendola, parte processo d’Appello

Scritto da il 24 settembre 2019, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Partirà ad ottobre, esattamente il giorno 23 di quel mese, il processo di Appello riguardante l’inchiesta sulla morte di Chiara La Mendola, la giovane agrigentina deceduta in seguito ad un incidente stradale avvenuto il 30 dicembre 2013, in via Cavaleri Magazzeni, a San Leone.

In primo grado i giudici hanno condannato il dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale di Agrigento,  e il funzionario dello stesso ufficio, responsabile del servizio di manutenzione stradale, a un anno di reclusione. I due erano accusati di omicidio colposo, perché non avrebbero vigilato sul dissesto stradale che ha causato l’incidente.

Il pubblico ministero aveva chiesto condanna ad un anno e mezzo di reclusione per il dirigente dell’Ufficio tecnico comunale e per il funzionario dello stesso ufficio responsabile del servizio di manutenzione stradale perché a suo parere la morte di Chiara poteva essere evitata se la buca mortale presente sul selciato causa del terribile incidente, fosse stata riparata.

I familiari di Chiara La Mendola si sono costituiti parte civile. Ignazio La Mendola con l’avvocato Salvatore Pennica, e poi Marco e Lillo La Mendola con l’avvocato Giuseppe Arnone.

In precedenza, il Tribunale (giudice monocratico Maria Alessandra Tedde) aveva assolto l’81enne ex insegnante, era alla guida della Nissan Micra con cui andò ad impattare Chiara La Mendola, caduta dallo scooter in seguito ad una buca presente lungo la carreggiata. Il giudice ha escluso una colpa dell’automobilista assolvendolo  “perché il fatto non costituisce reato”

Secondo il tribunale, la vittima, dopo avere urtato con la ruota in un fosso, andò a sbattere contro la Nissan Micra i che procedeva in direzione opposta.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata