Notizie | Commenti | E-mail / 05:21
                    








Anche la Sicilia partecipa alla campagna nazionale #PARCONDICIO

Scritto da il 9 ottobre 2019, alle 06:22 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Cancellare le barriere architettoniche nei parchi di tutti i Comuni della Sicilia. Questo l’obiettivo della campagna nazionale #PARCONDICIO che l’U.Di.Con. regionale lancia su tutto il territorio isolano, per tutto il mese di ottobre. “Vogliamo sensibilizzare le amministrazioni di tutti i 390 Comuni siciliani sul tema degli ostacoli per i diversamente abili nei parchi, ville, spazi pubblici, aree verdi delle varie città. L’U.Di.Con. Sicilia sta già segnalando ai sindaci, attraverso le nostre rappresentanze locali, i parchi dove insistono le barriere che al più presto andranno rimosse”.

Lo rendono noto il commissario regionale U.Di.Con. Sicilia Giuseppe Calà e i commissari provinciali Marco Corsaro, Michele Amato e Giuseppe Stagno. I gazebo aperti ai cittadini saranno presenti nelle principali piazze di Sicilia durante il mese di ottobre. Udicon è il secondo ente più grande d’Italia a difesa dei consumatori.

“Per i Comuni – precisano i commissari – in Sicilia c’è la possibilità di incassare fondi per creare parchi gioco inclusivi. Proprio oggi stiamo inviando una pec informativa ai sindaci per spingerli a partecipare al relativo bando della Regione Siciliana, pubblicato dall’Assessorato regionale alla Famiglia e Politiche sociali nell’avviso al Ddg n. 1399 del 8 Agosto 2019/Servizio 4 Dipartimento Famiglia, in scadenza il prossimo 31 ottobre. A disposizione dei Comuni siciliani ci sono oltre tre milioni e 800mila euro per realizzare un’infrastruttura vitale per disabili e famiglie”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata