Notizie | Commenti | E-mail / 05:32
                    








Regione, Sadirs: “Dipendenti mortificati, nessuna svolta”

Scritto da il 9 ottobre 2019, alle 06:08 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“La politica del governo regionale è miope verso i dipendenti, siamo pronti a una stagione di lotta e ci opporremo in tutte le sedi”. Lo scrive in una nota il sindacato Sadirs commentando l’azione del governo regionale nei confronti del personale. “Assistiamo a una gestione insufficiente e mortificante per i dipendenti stessi – spiega il Sadirs – dopo decenni di attacchi indiscriminati, ingiusti, contro l’amministrazione regionale, ci saremmo aspettati un governo della svolta, che desse un segnale di discontinuità con il passato, e invece  siamo ripiombati in un baratro “democratico” con un mancato confronto, più volte richiesto, con i sindacati, e attacchi sulla stampa secondo un copione già visto, dove solo l’assessore Grasso ha provato a intervenire con una timida difesa”. 
Il Sadirs ricorda che “dopo decenni di sfruttamento del personale regionale, soprattutto del personale di categoria A e B che reggono interi settori in carenza di istruttori, funzionari, e dirigenti, ci saremmo aspettati un’azione energica, forte, arrembante, con un progetto a largo respiro sul personale in servizio, con un processo di riconoscimento delle professionalità acquisite, con una riclassificazione che consentisse di uscire dall’impasse. Invece – è la riflessione del Sadirs – il governo mortifica tutto, pensa solo a concorsi esterni, a sistemare precari, navigatori, ex sportellisti, continua in una politica mortificante di mobilità verso le dighe del personale regionale invece di utilizzare il personale Eas o dei Consorzi di bonifica, non richiama l’Aran che non ha la forza di produrre alcun azione propulsiva, nei processi che invece necessiterebbero di autonomia e forza. Si allarga così il divario tra la regione che sta disegnando Musumeci – conclude il Sadirs – e quella che invece noi vorremo per dare un reale segnale di cambiamento ai siciliani”.


Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata