Notizie | Commenti | E-mail / 13:26
                    








Donna di 46 anni muore dopo un malore davanti la discoteca

Scritto da il 13 ottobre 2019, alle 13:26 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Tragedia del sabato sera a Palermo dove una serata in discoteca è finita in dramma. Una donna di 46 anni, Patrizia Lo Bono residente allo Zen, è morta per cause da accertare poco dopo il trasporto in ospedale.

Drammatiche e, al momento, incomprensibili le cause della morte. La donna aveva deciso di passare la serata in una nota discoteca di Palermo e tutto sembrava essere andato normalmente. Uscita dalla discoteca perché accaldata come è facile che capiti, nel parcheggio di fronte al locale Patrizia Lo Bono iniziava a sentirsi male.
Un malore che andava aggravandosi tanto da convincere i presenti a chiamare il 118. Soccorsa e trasportata in ospedale la donna moriva poco dopo.

Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma all’istituto di medicina legale probabilmente per l’esecuzione di una autopsia dopo che l’ispezione cadaverica non ha sciolto il nodo sulle cause della morte.
Su quanto avvenuto indaga la polizia che sta ascoltando parenti, amici, conoscenti e chiunque fosse presente in discoteca e abbia assistito a una delle fasi della vicenda.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata