Notizie | Commenti | E-mail / 06:20
                    








Il progetto di Scuola Alternanza degli alunni dell’Istituto Giudici Saetta e Livatino di Ravanusa

Scritto da il 11 novembre 2019, alle 07:02 | archiviato in Campobello Di Licata, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery, Ravanusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sabato scorso ha avuto inizio il progetto di Scuola Alternanza degli alunni dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale Giudici Saetta e Livatino di Ravanusa, diretto dal dirigente scolastico Prof. Michele Di Pasquali, organizzato in sinergia con la Misericordia di Campobello di Licata. Il progetto, giunto al suo 4° anno, vedrà settimanalmente impegnati 45 ragazzi, in orario extrascolastico, che si occuperanno del raggiungimento degli obiettivi del progetto nel campo sociale e del volontariato.

 I principali obiettivi del progetto di scuola alternanza sono i seguenti: 1.Sviluppare la cultura del lavoro ed acquisire la consapevolezza dell’importanza dell’impegno personale. 2. Sviluppare competenze da collocare in un ambito di orientamento lavorativo e professionale o di studi superiori 3. Comprendere le modalità di funzionamento dell’organizzazione del lavoro, dell’impresa nella dimensione globale. 4. Costruire relazioni efficaci nel contesto di studio e di lavoro. 5. Sviluppare il concetto di imprenditorialità e promuovere verso l’iniziativa personale nel lavoro.
Le varie attività verranno svolte a Campobello di Licata nelle sedi della Misericordia e delle Case di Ospitalità presenti nel territorio e presso il Centro Amico di Ravanusa che eroga numerosi servizi in ambulatorio per neuro e neuromotulesi dove la caratteristica prevalentemente è l’umanizzazione, la personalizzazione dell’intervento verso la persona disabile e la promozione costante del suo inserimento e della sua inclusione sociale.
I tutor del progetto sono la prof.ssa Maria Assunta Sammartino, in rappresentanza dell’istituzione scolastica, e la volontaria Mariarita Sciascia in qualità di vice governatore della Misericordia.
Lo scopo della scuola è quello di formare i giovani a educare se stessi per tutta la vita (R.M.Hutchins).
 


Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata