Notizie | Commenti | E-mail / 06:28
                    








Sicilia ai vertici della comunicazione digitale, canali social e portale ai primi posti in Italia

Scritto da il 23 novembre 2019, alle 06:14 | archiviato in Costume e società, Politica, politica sicilia, Scienze e tecnologie. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il sito web istituzionale (www.regione.sicilia.it) e i canali social ufficiali della Regione Siciliana (Facebook, Instagram, LinkedIn e Twitter) sono ai primi posti delle classifiche relative alla comunicazione delle Regioni italiane. Il portale web, secondo le stime di Alexa, società del gruppo Amazon che si occupa di analisi del traffico in Rete, è al secondo posto dietro la Lombardia. Nello scorso mese di settembre, il sito – che da gennaio ha una grafica nuova e una finestra informativa aggiornata più volte al giorno – ha totalizzato più di 243mila visitatori unici e poco meno di 3,9 milioni di pagine viste a settembre.

Un risultato ottenuto spingendo anche sui canali social che negli ultimi mesi sono stati al centro della comunicazione istituzionale di ultima generazione.
“Dopo anni di silenzio istituzionale, dovuto allo smantellamento dello storico Ufficio stampa della presidenza della Regione all’inizio della scorsa legislatura – sottolinea il governatore Nello Musumeci – abbiamo cercato, pur in assenza di una struttura stabile, di riprendere a fare il dovere di ogni Pubblica amministrazione: comunicare quello che avviene nel Palazzo nella maniera più professionale e trasparente possibile, al pari delle altre Regioni italiane. I risultati di questi primi nove mesi ci dicono che avevamo ragione, perché evidentemente c’era una ‘sete’ di informazione istituzionale che abbiamo, in parte, colmato. In questo campo, comunque, il mio governo è andato oltre. L’obiettivo è quello di ricostituire l’Ufficio stampa e, infatti, dopo aver pubblicato ad aprile scorso il bando di concorso, in questi giorni si sta svolgendo la prima prova scritta per selezionare dodici giornalisti. Un ulteriore passo per rendere Palazzo Orleans sempre più trasparente”.

La pagina facebook  è attualmente al primo posto tra le Regioni per interazioni (commenti, condivisioni, mi piace e altre) con più di 111 mila azioni e, partendo per ultima, è ormai a poche centinaia di mi piace dalle prime dieci, avendo il maggior rateo di crescita (4,6 per cento).
Il canale su LinkedIn è secondo per follower (quasi 21mila) dopo l’Emilia Romagna.

Il profilo Instagram è seguito da più di dodicimila persone e si trova tra i primi tre per interazioni secondo i dati rilevati da Fanpage Karma della società tedesca uphill Gmbh.
Il profilo twitter si trova tra i primi dieci per interazioni e cresce con un rateo del 12 per cento, il maggiore nella sua categoria.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata