Notizie | Commenti | E-mail / 19:03
                    








Agrigento, Giorgio Sallemi eletto presidente degli ortopedici siciliani

Scritto da il 6 dicembre 2019, alle 06:40 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è svolto dal 29 al 30 novembre 2019 ad Agrigento, il 28esimo congresso regionale dell’Asoto, Associazione Siciliana Ortopedici Traumatologici ospedalieri. All’appello presenti più di quaranta esperti provenienti da tutta la Regione che si sono confrontati sulle problematiche relative alle fratture che interessano le braccia e le gambe, nello specifico femore, omero e tibia.

Titolo del congresso era appunto “Le fratture diafisiarie di femore, omero e tibia: cos’è cambiato nell’ultimo decennio”. Un’occasione per presentare le nuove frontiere in termini di tecnologie avanzate nel campo dell’ortopedia. Si è anche affrontato il trattamento delle fratture in età pediatrica.

Alla fine dei lavori del congresso si è proceduto al rinnovo delle cariche che ha visto l’elezione all’unanimità del nuovo presidente regionale: Giorgio Sallemi, direttore dell’Uoc di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa. Un riconoscimento di rilevante importanza per il professionista e per l’Asp di Ragusa.

Il nuovo ruolo gli vale anche la collocazione nel direttivo nazionale dell’Asoto. Ecco il nuovo direttivo: presidente Giorgio Sallemi, past president Rosario Lupo, segretario Oscar Cammarata, consiglieri Salvatore Loggia, Roberto Ventimiglia, Giancarlo Salvo, Angelo Leonarda e Giovanni Palmisciano, probiviri Giorgio Assenza e Giovanni Restuccia.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata