Notizie | Commenti | E-mail / 17:47
                    








Inchiesta sul carcere di Agrigento: 30 detenuti segnalano abusi

Scritto da il 13 dicembre 2019, alle 06:44 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si allarga l’inchiesta, coordinata dal procuratore della Repubblica di Agrigento, Luigi Patronaggio, sulle presunte violenze e sulle carenze strutturali all’interno del carcere “Di Lorenzo”. Circa trenta detenuti hanno segnalato anomalie e adesso saranno sentiti dia carabinieri.

L’inchiesta, per il momento a carico di ignoti, per le ipotesi di violenza privata e omissione di atti di ufficio, e’ stata avviata in seguito alle denunce dei Radicali che hanno presentato un dossier per segnalare violenze all’interno del reparto di isolamento della struttura di contrada Petrusa. Le indagini hanno avuto un’accelerazione in seguito alla ribalta mediatica del caso, sollevata dal deputato di Italia viva Roberto Giachetti, che ha presentato un’interrogazione parlamentare scritta, e da una delegazione del Partito Radicale, guidata da Rita Bernardini e dall’Osservatorio carceri delle Camere penali, che hanno effettuato una visita ispettiva lo scorso 17 agosto, conclusa con la denuncia al Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.

Sulla base di cio’ diversi detenuti, una trentina – qualcuno, nel frattempo, e’ stato trasferito in altre strutture – hanno scritto ai pm e al Garante dei detenuti, che a sua volta aveva eseguito un’ispezione, per segnalare circostanze ritenute, sottolineano fonti giudiziarie, di interesse investigativo. I carabinieri sono stati delegati dal capo dei pm agrigentini di sentirli tutti e acquisire la loro testimonianza. Patronaggio, pochi giorni dopo l’apertura del fascicolo, ha fatto un’ispezione nella struttura con gli stessi carabinieri eseguendo riprese video e fotografiche. Il materiale raccolto verra’ esaminato per l’ulteriore sviluppo delle indagini.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata