Notizie | Commenti | E-mail / 07:53
                    








Infarto scambiato per mal di pancia: muore un 44enne

Scritto da il 25 gennaio 2020, alle 06:28 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

A distanza di pochi giorni dal caso di Modica, dove un paziente è morto poco dopo essere stato dimesso dall’ospedale, a Giarre un altro episodio di presunta malasanità.

“Parliamo dell’ospedale Sant’Isidoro – spiega il Codacons -, dove nel 2015 è stato soppresso il pronto soccorso. Un 44enne di Macchia ieri mattina, attorno alle 11, dopo avere accusato dei dolori lancinanti all’addome si è presentato accompagnato dalla moglie e dal padre. Il medico della struttura avrebbe sottovalutato quello che alla fine si è rivelato essere un infarto e che, purtroppo, nel volgere di poche ore, non ha dato scampo al giarrese”.

Il medico avrebbe gestito il caso “inquadrandolo come un banale malore gastrointestinale, originato da un virus e così, dopo avere somministrato un antidolorifico, avrebbe invitato i familiari del paziente a rivolgersi al medico curante, senza neppure effettuare un elettrocardiogramma”. L’associazione si costituirà parte offesa nella vicenda.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata