Notizie | Commenti | E-mail / 03:54
                    








Alberto Tedesco, Coronavirus: no ai turisti cinesi ad Agrigento, si blocchino i voli dalla Cina

Scritto da il 30 gennaio 2020, alle 14:07 | archiviato in Costume e società, IN EVIDENZA, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo una nota del presidente del consiglio comunale di Canicattì, avv. Alberto Tedesco:

 

E’ noto che, come indicato dalla comunità scientifica, l’unica misura di prevenzione attualmente efficace al fine di evitare la diffusione del nuovo coronavirus, che tanta preoccupazione sta destando nel mondo, è data dall’isolamento dei soggetti contagiati al fine di impedirne il contatto con soggetti sani.

Per tale motivo il Governo cinese ha adottato misure di isolamento eccezionali, ponendo in quarantena intere città e diverse compagnie aeree nel mondo, come la British Airways, Iberia e Lufthansa, hanno già sospeso i voli dalla e per la Cina, proprio per tutelare i propri dipendenti ed evitare di introdurre soggetti contagiati in altri paesi nel mondo.

Per combattere la diffusione del virus su scala globale occorrono misure ferree e coraggiose, come quelle intraprese dal governo cinese.

Si apprende dalla stampa come il sindaco di Agrigento, meta turistica tra le più apprezzate nel mondo, in una dichiarazione riportata da un sito di informazione, abbia rappresentato che “vi sono dei cinesi in arrivo ad Agrigento e non ci sono state disdette”.

Nella consapevolezza condivisa da qualunque padre di famiglia che la salute delle proprie comunità debba prevalere sulle motivazioni di carattere economico, sarebbe auspicabile, considerati i tempi di incubazione di questo nuovo coronavirus indicati dalla comunità scientifica, che, in via precauzionale, tutti i flussi provenienti dalla Cina debbano essere temporaneamente bloccati per un tempo congruo, secondo quelle che saranno le indicazioni delle nostre autorità sanitarie.

In tale direzione rivolgo un appello ai deputati del territorio affinché sollecitino il governo nazionale a disporre l’immediato blocco, nel nostro Paese, dei voli provenienti dalla Cina e a predisporre altre misure di analoga natura che siano ritenute utili a salvaguardare e proteggere la salute delle nostre comunità.

 

Il Presidente del Consiglio Comunale di Canicattì

Alberto Tedesco



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



2 Risposte per “Alberto Tedesco, Coronavirus: no ai turisti cinesi ad Agrigento, si blocchino i voli dalla Cina”

  1. Cetto ha detto:

    Visti gli effetti benefici dell isolamento sarebbe opportuno anche un invito alla popolazione a farsi i “fatti” propri….qualunquemente

  2. Nonsonounburattino ha detto:

    Sarebbe molto più interessante sentirla parlare o scrivere di argomenti più interessanti, come ad esempio che Lei in primis insieme ad altri abbiate ucciso il PD a Canicattì, diventato ormai un partito senza guida, che si associa solitamente al miglior offerente…oppure no continui con le news propaganda senza contenuti alla Salvini…ah.. non ci avevo pensato..una bella alleanza con la lega di Salvini le manca..

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata