Notizie | Commenti | E-mail / 23:00
                    








Protocollo tra chef e pizzaioli per valorizzazione prodotti del territorio

Scritto da il 14 febbraio 2020, alle 06:36 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un protocollo d’intesa tra l’associazione Cifa Unione Pizzaioli Italiani e la delegazione siciliana dell’associazione Disciples des D’Augustes Escoffier è stato sottoscritto ieri a Sciacca nella sede dell’Istituto Alberghiero “Calogero Vetrano Amato”.
Con il protocollo le due associazioni – che aderiscono al manifesto programmatico della Confederazione italiana federazioni autonome (Cifa) – si prefiggono l’obiettivo di fornire ulteriori servizi e vantaggi ai propri soci e di dare maggiore rappresentanza sindacale in forma confederale. L’impegno delle due associazioni è quello di collaborare per la valorizzazione e la promozione dei prodotti agroalimentari tipici del territorio siciliano e del turismo enogastronomico oltre che per la formazione degli operatori del settore della ristorazione.
Tra le finalità dell’associazione Cifa Unione Pizzaioli Italiani, presieduta da Stefano Catalano, quella di rappresentare e tutelare i legittimi interessi dei pizzaioli professionisti, delle piccole e medie imprese operanti nel commercio, nel turismo, nei servizi, nell’artigianato e nella cooperazione presso le istituzioni, le organizzazioni politiche, economiche, sociali, sindacali sia in Italia che all’estero.

Il principale obiettivo dell’associazione Disciples des D’Augustes Escoffier Sicilia, presieduta dallo chef Giovanni Montemaggiore, è quello di sostenere il riconoscimento professioni e delle arti connesse all’enogastronomia da parte della Regione Siciliana e dello Stato italiano in Europa e ovunque nel mondo; la formazione e la crescita professionale degli associati nel mondo della ristorazione attraverso ogni mezzo possibile e attuabile.
“Quello sottoscritto a Sciacca – dice il presidente di Cifa Unione Pizzaioli Italiani Stefano Catalano – è per noi un protocollo importante che ci consentirà di rafforzare le nostre associazioni, che operano nel campo della gastronomia con un particolare impegno per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari siciliani, e di promuovere una serie di attività per la formazione e la crescita professionale dei nostri associati”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata