Notizie | Commenti | E-mail / 00:05
                    








Controlli sui bus scolastici nell’agrigentino: tre sanzioni

Scritto da il 18 febbraio 2020, alle 07:00 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nell’ambito della collaborazione tra il Ministero dell’Interno ed il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, che ha portato dal 2015 alla nascita dell’iniziativa “Gite scolastiche in Sicurezza”, anche la Sezione Polizia Stradale di Agrigento effettua numerosi controlli ai bus, al fine di rendere quanto più sicuro possibile il trasporto scolastico.

I controlli sono indirizzati soprattutto alla verifica della regolarità amministrativa dell’impresa di trasporto, all’idoneità del conducente e all’efficienza del veicolo. Nell’ultimo periodo i controlli sono stati intensificati, su indicazione del Ministero dell’Interno ed in considerazione del prevedibile aumento dei viaggi d’istruzione. Sono, infatti, ben 10 gli autobus controllati la scorsa settimana, con partenze previste da vari Comuni della Provincia. Due i verbali elevati, ai sensi dell’art. 79 cds, a causa di inefficienze di vari equipaggiamenti del veicolo.

Sono stati controllati durante la scorsa settimana altri 6 autobus che stavano effettuando servizi di linea, con un verbale elevato ai sensi dell’art. 179 cds, per inefficienza dell’apparato cronotachigrafo, necessario per rilevare la durata dei tempi di guida del conducente nonché la velocità del veicolo.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata