Notizie | Commenti | E-mail / 23:50
                    








Carnevale Sciacca, la Questura annulla tutta la manifestazione

Scritto da il 23 febbraio 2020, alle 07:06 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La questura di Agrigento ha disposto l’annullamento di tutte le iniziative riguardanti il Carnevale di Sciacca,  fino a martedi’ 25 febbraio. Una decisione che scaturisce dalla tragedia , con l’incidente costato la vita del piccolo Salvatore Sclafani, 4 anni, caduto da un carro allegorico. L’autorita’ di pubblica sicurezza non ha escluso rischi per la tenuta dell’ordine pubblico. Per tutta la mattinata di ieri al comune c’erano state riunioni tra l’amministrazione, i carristi e la societa’ privata “Futuris” (quest’ultima affidataria dell’organizzazione della festa), per decidere se andare avanti o meno con le sfilate del corteo mascherato e gli spettacoli sul palco di piazza Scandaliato, considerati gli impegni economici assunti.

“In segno di lutto, di partecipazione al dolore della famiglia del bambino deceduto ieri sera, il Carnevale di Sciacca si ferma in tutte le sue forme: sfilate nelle vie cittadine e spettacoli in piazza  fino a martedì 25 febbraio 2020”. È quanto comunica il sindaco Francesca Valenti al termine di “un’intensa giornata di incontri e riunioni. La società Futuris, sulla base del contratto, ha chiesto la possibilità di spostare la manifestazione nel prossimo fine settimana. Tale soluzione – dice il sindaco Valenti – è stata prospettata al Prefetto e al Questore di Agrigento per un’attenta valutazione. Le date indicate sono quelle di venerdì 28 e sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata