Notizie | Commenti | E-mail / 03:22
                    








M5S: “Nessun progetto all’assessorato dell’Energia per la discarica di Centuripe, ma qualcosa non torna”

Scritto da il 8 marzo 2020, alle 06:02 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Il progetto della discarica di Centuripe è stato veramente stoppato dal Consiglio comunale? Il sindaco Galvagno, assente all’audizione, con una nota ufficiale alla commissione, oggi ha sostenuto questo, ma noi vogliamo vederci chiaro. Presenteremo richiesta di accesso agli atti per avere conferma dalle carte”.

 

Lo dicono le deputate regionali del Movimento 5 Stelle, Gianina Ciancio ed Elena Pagana, dopo l’audizione di oggi in commissione Ambiente all’Ars, nel corso della quale è stato fatto il punto della situazione rispetto alla richiesta di variante urbanistica presentata da Oikos Spa, che intende realizzare tra Centuripe e Catenanuova una discarica per il trattamento dei rifiuti.

 

“Abbiamo ricostruito la vicenda – proseguono le deputate – e vanno chiariti alcuni aspetti, come il parere della Soprintendenza e l’effettivo diniego che secondo il sindaco ci sarebbe stato da parte del Consiglio comunale di Centuripe, mentre i rappresentanti del comitato no-discarica, presenti all’audizione, hanno affermato il contrario. Abbiamo inoltre appreso che il progetto non è stato presentato all’assessorato regionale dell’Energia, mentre per quanto riguarda il vincolo paesaggistico della Soprintendenza, siamo fermi al momento in cui il compianto assessore regionale Tusa, un anno fa, comunicava che sarebbe stato apposto. Com’è andata a finire? Continueremo a tenere alta l’attenzione sulla vicenda e chiederemo atti concreti, e non solo dichiarazioni stampa, al governo regionale”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata