Notizie | Commenti | E-mail / 22:19
                    








Tragico incidente in autostrada tra Avola e Noto, muore una donna

Scritto da il 22 maggio 2020, alle 06:28 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

È una donna di 56 anni di Priolo, Antonella Lembo, la vittima di un drammatico incidente mortale avvenuto nel tratto tra Avola e Noto dell’autostrada Siracusa-Gela. Le indagini sono condotte dagli agenti della Polizia stradale di Noto che stanno provando a ricostruire la dinamica dello scontro tra i mezzi, in uno dei quali c’era la donna. Secondo alcune prime informazione la vittima era a bordo di una macchina, una Daewoo, e sarebbe stata tamponata da un furgone. La conducente avrebbe perso il controllo del veicolo finendo contro il guard rail.

L’impatto non ha dato scampo alla vittima nonostante i tentativi dei soccorritori di tenerla aggrappata alla vita. Troppo gravi, evidentemente, le ferite riportate, per cui il suo cuore ha cessato di battere. Gli investigatori, coordinati dai magistrati della Procura di Siracusa, hanno sentito alcuni testimoni per provare a capire quanto accaduto e soprattutto se vi sono delle responsabilità sull’incidente mortale, il primo nel Siracusano dopo la fine del lockdown.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata