Notizie | Commenti | E-mail / 01:18
                    








Canicattì, 20enne evade i domiciliari e resiste agli Agenti di Polizia

Scritto da il 25 maggio 2020, alle 07:14 | archiviato in Canicattì, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

la Polizia di Stato ha arrestato un 20enne in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico presso la sua abitazione, poiché resosi responsabile dei reati di evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

Invero, personale del locale Commissariato di p.s., durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in una via limitrofa al luogo ove risiede l’arrestato notava il giovane, che camminava e sottoposto a controllo di polizia.

Accertata l’evasione del soggetto e dovendo procedere alla sua conduzione presso gli uffici del Commissariato per il doveroso arresto, gli agenti provvedevano a fare entrare il 20enne a bordo della cellula di sicurezza dell’auto di servizio, ma questi riusciva a divincolandosi e si dava a precipitosa fuga, facendo perdere le proprie tracce nei vicoli limitrofi.

Poco dopo veniva rintracciato e arrestato poiché resosi responsabile dei reati di evasione e resistenza al pubblico ufficiale.

Al termine della redazione degli atti di rito l’arrestato, su disposizione del Pm della Procura della Repubblica di Agrigento, veniva condotto presso la sua abitazione per ivi rimanere ristretto in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.g.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata