Notizie | Commenti | E-mail / 02:14
                    








Dopo l’espianto degli organi, la Procura apre inchiesta: eseguita autopsia su 29enne

Scritto da il 26 maggio 2020, alle 07:02 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Palma di Montechiaro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nei giorni scorsi una ventinovenne di Palma di Montechiaro, incinta e madre di quattro bambini, è deceduta all’ospedale “San Giovanni di Dio”di Agrigento. La donna, seconda una prima ricostruzione, si era recata in ospedale con un’emoraggia che era stata tamponata con un intervento ma poco dopo le sue condizioni si sarebbe aggravate fino alla morte. I familiari hanno deciso di donare gli organi, e la Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta.

Il pm Sara Varazi, che indaga contro ignoti, ha nominato tre medici specialisti, il medico legale Giuseppe Ragazzi, il ginecologo Vincenzo Rapisarda e l’anestesista Fortunato Stimoli per indagare sulla morte della giovane donna, e verificare se il decesso è da ricondurre all’operato del personale sanitario che l’ha avuto in cura.

Intanto nella giornata di oggi è stata eseguita presso la camera mortuaria dell’Ospedale l’autopsia sul corpo della donna, e pare che la ventinovenne avrebbe avuto una gravidanza extrauterina.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata