Notizie | Commenti | E-mail / 02:19
                    








Risse sugli autobus a Palermo, insulti e spintoni sulla 101 e sulla 806

Scritto da il 28 maggio 2020, alle 06:28 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Due risse sugli autobus palermitani sedate dall’arrivo delle volanti di polizia. Sulla linea 806 a Mondello nei pressi del bar alba alcuni ragazzi volevano salire sul mezzo che aveva già raggiunto il limite massimo di capienza come disposto per le norme anticovid.

L’autista non voleva partire e i giovanni hanno iniziato ad urlare cercando in tutti i modi di salire sul mezzo anche aggrappandosi all’esterno della carrozzeria.
L’intervento della polizia ha messo fine alla tensione consentendo all’autobus di partire e proseguire nella corsa.
La seconda rissa in via Domenico Scinà, nei pressi del Politeama, alla fermata del bus Amat 101.

Un passeggero alla fermata dell’autobus voleva salire sulla vettura nonostante il controllore gli avesse spiegato che le norme anticovid non lo consentivano.  Il controllore avrebbe così chiesto all’uomo di scendere dall’autobus anche in questo caso sarebbe nata una accesa discussione. sono arrivate alcune volanti della polizia che hanno permesso all’autista di proseguire il servizio.
È già il secondo episodio in pochi giorni. Il 9 maggio infatti, un autista era stato aggredito con un pugno nei pressi della Stazione Centrale.
“E’ molto difficile assicurare un servizio di trasporto pubblico di massa contingentato – spiega il presidente dell’Amat Michele Cimino.Sono problemi che si stanno verificando in altre regioni. Purtroppo questi problemi non sono stati tenuti nella giusta considerazione nelle ordinanze Covid. Questi momenti di tensione purtroppo sono molto frequenti”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata