Notizie | Commenti | E-mail / 23:54
                    








Cosa potremo fare (e non) dal 3 giugno: celebrazioni, vita sociale e altro

Scritto da il 1 giugno 2020, alle 07:04 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Da mercoledì 3 giugno, come ormai ben si sa, sarà possibile spostarsi tra le Regioni e senza la necessità di compilare un’autocertificazione.

Inoltre, riaprianno anche le frontiere dell’Unione Europea senza l’obbligo della quarantena. Sarà possibile, quindi, viaggiare da e per i Paesi dell’accordo Schengen e nel Regno Unito. Per tutti gli altri, invece, bisognerà aspettare il 16 giugno, al netto di motivi legati al lavoro, all’urgenza e alla salute.
E non finisce qui: perché da mercoledì si potrà tornare in chiesa per assistere alle messe e ai funerali; si potranno visitare i musei e gli altri luoghi di cultura; si potranno frequentare gli stabilimenti balneari. Tuttavia, bisognerà rispettare le misure anti – Covid19: l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici e a bordo di bus, tram, metro… e il distanziamento sociale di almeno un metro. Ma facciamo ordine.
CONTATTO FISICO
Vietato il contatto fisico e bisogna rispettare il distanziamento sociale di un metro. Niente baci e abbracci tra chi non è un congiunto e neanche nei riguardi di un soggetto potenzialmente vulnerabile al contagio, come gli anziani.

QUARANTENA OBBLIGATORIA
Bisogna stare a casa in caso di infezione con una febbre superiore a 37,5 °C. La quarantena è un obbligo in quelle Regioni dove vige in forza di un’ordinanza apposita. In Sicilia, ad esempio, fino a lunedì 8 giugno per chi proviene da altre Regioni.
ASSEMBRAMENTI
Niente assembramenti in tutta Italia, neanche nei bar e nei pub. Al momento, niente congressi, riunioni, meeting o altri eventi sociali. I centri termali restano chiusi. In casa, inoltre, si consiglia di evitare le feste con più persone.
GENERALITÀ
Quando richiesto, i cittadini non potranno rifiutare di fornire le proprie generalità ai negozi o ai ristoranti per tracciare eventuali contatti con casi positivi.

SPETTACOLI E SIMILI
Non sarà ancora possibile assistere a concerti, spettacoli teatrali o film al cinema. Il calcio professionistico, invece, riprenderà il 13 giugno.

MATRIMONI E FUNERALI
Riparte il settore di matrimoni, anche con il catering (in Sicilia) in luoghi che permettono un rinfresco senza il buffet ma con servizio ai tavoli. Tuttavia, molte coppie hanno già deciso di rinviare il momento del fatidico sì.

Per i funerali, invece, vale ancora la limitazione dei 15 partecipanti, mentre nessuna regola esplicita per matrimoni e battesimi, dal momento che si seguono quelle stabiliti per la celebrazione delle messe.

AUTO E MOTO
In auto si potrà viaggiare se si appartiene a uno stesso nucleo familiare convivente, altrimenti sono ammesse solo due persone e con la mascherina addosso: il guidatore e poi un solo passeggero sul sedile posteriore. Tre persone, una per fila, per le macchine più grandi con tre file di sedili.

In moto, infine, bisognerà andare da soli a meno che l’altra persona non abiti nella stessa casa. In Liguria, però, il governatore Giovanni Toti ha concesso la possibilità di stare in due in moto, anche non conviventi, purché con casco integrale e mascherina.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Cosa potremo fare (e non) dal 3 giugno: celebrazioni, vita sociale e altro”

  1. LucaS ha detto:

    Un’altra cosa che si potrà fare… sarà quella di eventualmente farsi contagiare da un turista… piuttosto che da qualcuno venuto in Città per lavorare in campagna.

    Dopotutto… l’economia… nel 2020… ha priorità su tutto e tutti.
    “Per quest’anno… non cambiare… stessa spiaggia stesso mare”…
    Link: https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://m.youtube.com/watch%3Fv%3DvgrEWcXVqE8&ved=2ahUKEwiDj7-UhuDpAhUIXpoKHbd8BtEQ3ywwAnoECBQQIg&usg=AOvVaw2J2S7t09D2wMJRWrtkInT7&cshid=1590995083327

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata