Notizie | Commenti | E-mail / 02:10
                    








Tornano ad aumentare i treni in Sicilia, ai passeggeri viene misurata la temperatura

Scritto da il 5 giugno 2020, alle 06:40 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Tornano ad aumentare i treni in Sicilia con sette nuove coppie in più in tutta la Regione, quattro coppie nella tratta Messina-Patti in andata e ritorno e tre in provincia di Trapani. Dal 14 giugno, inoltre, si  dovrebbe tornare alla situazione pre-Covid. La Regione Siciliana, Trenitalia e le associazioni dei pendolari siciliani hanno concordato i viaggi aggiuntivi oltre a quelli aggiunti dal 18 maggio.

Sono tornati sui binari i treni nelle linee tra Siracusa e Ragusa, dal 25 maggio sono state ripristinate anche le corse da Modica a Caltanissetta. Sul tratto Palermo-Catania un treno effettua una fermata speciale alla stazione di Bagheria. Da fuori la regione arrivano l’Intercity per Palermo e Catania verso Roma Termini e viceversa. Il ricongiungimento è, come sempre, a Messina.
Da oggi parte il collegamento di ogni giorno del Frecciarossa da e per Reggio Calabria che partirà da Torino Porta Nuova alle 8 del mattino, con arrivo a Reggio Calabria alle 18.50. Sui canali di vendita di Trenitalia si potranno acquistare direttamente anche i biglietti delle navi veloci di Blu Jet fra Villa San Giovanni e Messina che partono in coincidenza con l’arrivo dei treni.  Da Messina, la nave veloce di Blu Jet in corrispondenza col Frecciarossa partirà alle ore 9.45; da Villa San Giovanni, la coincidenza per i viaggiatori diretti in Sicilia è invece alle 19.
“Con questo nuovo collegamento – ha riferito Gianfranco Battisti, Ad e direttore generale del Gruppo FS Italiane – per la prima volta il Frecciarossa arriva a Reggio Calabria. Il treno simbolo dell’eccellenza italiana collegherà Reggio Calabria al Sistema alta velocità. Un nuovo servizio che avvicina le persone, nel momento in cui il Paese deve ripartire. L’arrivo del Frecciarossa contribuirà alla ripartenza e al rilancio dell’economia e del settore turistico della Calabria e dell’intero Sud Italia”. I passeggeri dei treni a lunga percorrenza saranno sottoposti a misurazione obbligatoria della temperatura nelle stazioni. Nel caso sia rilevata una temperatura corporea superiore a 37,5 gradi non sarà consentito l’accesso a bordo del treno.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata