Notizie | Commenti | E-mail / 00:28
                    








Bonus Pubblicità 2020 per risparmiare il 50% del tuo investimento sui giornali online

Scritto da il 22 giugno 2020, alle 07:16 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Economia, IN EVIDENZA, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il Bonus Pubblicità è un’agevolazione fiscale, costituito da credito d’imposta, che si può utilizzare in compensazione sul Modello F24, creato con lo scopo di aiutare le imprese di ogni settore e grandezza, i professionisti a far crescere i loro introiti e la loro notorietà utilizzando la pubblicità sui giornali cartacei e digitali.

A seguito dell’emergenza Covid19 il Governo Italiano nel Decreto “Cura Italia” aveva già inserito questo tipo di bonus, ma fermo al 30% dell’investimento totale. Invece con il “Decreto Rilancio” del 13 maggio 2020 ha aumentato il valore del bonus pubblicità che verrà concesso nella misura unica del 50% del valore totale degli investimenti.
Il Bonus Pubblicità ha come obiettivo, incentivare gli investimenti promozionali su giornali, televisioni e radio, purché siano testate giornalistiche registrate al Tribunale e che, quindi, abbiano come riferimento un direttore responsabile.

Chi può accedere al Bonus Pubblicità del 50%
Il Bonus Pubblicità si riferisce a tutte le imprese di ogni grandezza e numero di dipendenti, ai lavoratori autonomi, professionisti e anche ad enti non commerciali.
Il Bonus Pubblicità fa parte del “Decreto Rilancio” e serve per agevolare gli investimenti delle aziende verso il settore dell’editoria (giornali, sia digitali che cartacei, ma anche televisione e radio), ricavando così uno sconto del 50% come credito di imposta da utilizzare in compensazione F24.
In questo modo si ottengono dei ricavi indiretti dovuti alla promozione fatta e si aiuta il settore dell’editoria italiana, soprattutto quella parte dei piccoli editori che non riescono ad accedere ad altri tipi di agevolazioni statali.
Com’è cambiato il Bonus Pubblicità
La sostanziale differenza dal primo bonus inserito nel Decreto “Cura Italia” è la percentuale di Bonus che dal 30% passa al 50% sull’investimento totale per la pubblicità su testate giornalistiche dell’anno 2020.
Rispetto all’anno 2019 invece cambia l’ammontare del credito d’imposta che verrà calcolato sull’imponibile dell’intero investimento 2020 e non più sui soli investimenti incrementali.
Richiedere il Bonus
Per poter usufruire del Bonus Pubblicità del 50% bisogna seguire i seguenti passi:

Programmare e realizzare un investimento pubblicitario nel corso del 2020
Richiesta con il modello telematico dal 1 al 30 settembre 2020 dell’importo previsionale massimo delle spese dell’anno
Entro il mese di Marzo 2021 arriverà pubblicato l’elenco delle società ammesse al credito di Imposta e quindi che usufruiranno del Bonus Pubblicità del 50%



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata