Notizie | Commenti | E-mail / 10:16
                    








Campobello di Licata, va a fuoco la discarica abusiva situata in pieno centro abitato

Scritto da il 6 luglio 2020, alle 07:16 | archiviato in Ambiente, Campobello Di Licata, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nel pomeriggio di domenica è andata a fuoco la discarica abusiva situata in pieno centro abitato a Campobello di Licata, che la Procura della Repubblica di Agrigento aveva posto sotto sequestro preventivo, a seguito dell’esposto trasmesso alle autorità locali dai residenti della zona.

Il rogo, probabilmente appiccato dalla mano furtiva di qualche scellerato, è divampato rapidamente viste le raffiche di vento che hanno caratterizzato la giornata.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri prontamente sollecitati dall’Avv. Gianvito Sciascia, mentre un’autobotte tentava, invano, di placare i fuochi visto il mancato intervento dei Vigili del Fuoco le cui unità risultavano, in quel frangente, tutte operative su altri capannelli.

“Prendiamo atto che – dice l’Avv. Sciascia – nonostante avessimo avvertito le autorità locali del rischio di incendio, con l’esposto presentato già a fine maggio, i responsabili del procedimento amministrativo hanno preferito limitarsi alla trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica piuttosto che adottare, come era nelle loro competenze previste per legge, atti d’impulso per la rimozione dei rifiuti (eternit, plastiche, leghe arrugginite etc.) e delle erbacce o, quantomeno, videosorvegliare la zona per evitare roghi dolosi. Auspichiamo che l’autorità penale procedente possa rendere giustizia ai residenti della zona visto l’impatto ambientale cagionato dal rogo”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata