Notizie | Commenti | E-mail / 07:39
                    








Ondate di calore e rischio incendi, in tutta la Sicilia allerta arancione

Scritto da il 31 luglio 2020, alle 06:28 | archiviato in Ambiente, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ondate di calore e rischio incendi a Palermo e provincia per le prossime 24 ore. A dirlo è l’avviso che ha diramato il Dipartimento di Protezione Civile. L’allerta è di colore arancione, significa che l’attenzione è molto alta per possibili ondate di calore che faranno salire le temperature bel oltre le medie stagionale. Aumentando le temperature, aumenta, di conseguenza anche il rischio relativo agli incendi. A Palermo, come in tutte le altre province dell’Isola, vige la fase di “preallerta”.

Un’area di alta pressione, di origine nord africana, è posizionata sul Mediterraneo centro-occidentale, determinando tempo stabile e soleggiato anche sul nostro Paese, ad eccezione dei settori alpini interessati da locali fenomeni d’instabilità pomeridiana con rovesci o temporali che, nella nottata di oggi, si estenderanno occasionalmente alle pianure del Nord-Ovest. In tale contesto le temperature subiranno ancora un lieve e progressivo aumento, con valori
massimi tra elevati e molto elevati su gran parte del Paese, specie tra domani e venerdì.
In provincia di Catania, Messina e Palermo il Dipartimento di Protezione civile indica un livello 1 di allerta per ondate di calore. Sono previste temperature elevate che non rappresentano un rischio rilevante per la salute della
popolazione: si tratta di condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di condizioni di rischio.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata