Notizie | Commenti | E-mail / 23:57
                    








Un ecovillaggio a Belpasso all’insegna della sostenibilità ambientale

Scritto da il 9 settembre 2020, alle 06:12 | archiviato in Ambiente, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sono i tre capisaldi su cui poggia in concetto di edilizia dell’ingegnere Enzo Victorio Bellia.
Originario di Belpasso e residente in Veneto, l’ingegnere, nato a Buenos Aires, ha progettato un Ecovillaggio che dovrebbe sorgere il località “Ciappe” a Belpasso.
Dopo vari intralci burocratici – la Regione Siciliana ha nominato un Commissario ad acta per superare l’empasse al Comune di Belpasso – l’iter sembra ormai in dirittura d’arrivo e presto alle porte dell’Etna quella che è stata una semplice idea potrebbe trovare concretizzazione.
Il Progetto, che si segnala per lo scrupolo verso il rispetto della natura, prevede fra le tante innovazioni un impianto per la produzione di energia elettrica pulita, la creazione di un’area per il compost per i rifiuti biologici e un sistema di piccola depurazione, uguale a quello dei fiumi, per il trattamento delle acque domestiche reflue.
Nel rispetto delle origini siculo-argentine del progettista è previsto anche un Centro documentazione sull’emigrazione in Argentina e sul triste fenomeno dei Desaparecidos durante la dittatura militare dal 1976 al 1983.
L’ecovillaggio non rappresenta affatto una novità, visto che modelli simili sono già stati realizzati altrove.
“In Veneto – dice l’ingegnere Bellia – ho già realizzato un altro ecovillaggio. Non riesco a capire perché la Sicilia nel 2025 non possa avere un’area simile che potrebbe rappresentare un modello di edilizia, di gestione compatibile del territorio tra edificato e natura”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata